05192019FREEDOM FLASH:


Politica. Guido Crosetto lascia il Parlamento

Dopo averle già respinte per due volte, l’Aula della Camera ha accettato le dimissioni di Guido Crosetto da deputato. L’Assemblea di Montecitorio ha salutato il parlamentare piemontese di Fratelli d’Italia, alla sua quarta legislatura a Montecitorio, con una standing ovation di tutti i deputati che lo ha accompagnato mentre, visibilmente commosso, lasciava per l’ultima volta il suo scranno e si avviava verso il Transatlantico che, ha assicurato prima della votazione segreta, continuerà comunque a frequentare.

“Ai tanti amici ho chiesto di astenersi sul voto per non fermare la mia decisione di lasciare il Parlamento. E’ una decisione sofferta, non di convenienza; ma è qualcosa che devo alla mia vita. Non interrompo la mia volontà di lavorare per il bene del paese, cercherò di farlo al di fuori di questa Aula”, ha detto ringraziando i colleghi “per il rispetto che mi avete dato, da tutti i partiti. Questa è la ricompensa più grande che ho avuto facendo politica. Ho avuto la consapevolezza di servire a qualcosa di più grande di me. Questa Aula ci rende migliori”.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.