Germania, Seehofer vuole dimettersi da ministro dell’Interno

Sharing is caring!

Il ministro dell’Interno tedesco Horst Seehofer vuole condizionare il suo futuro politico ad una svolta nella Cdu nella lite sui migranti. Lo scrive la Dpa, citando fonti che hanno partecipato alla riunione dei vertici del partito a Monaco. Oggi la Csu vuole un incontro di vertice con la Cdu, e Seehofer deciderà subito dopo cosa fare. Il ministro ha offerto le sue dimissioni, rifiutate per ora come inaccettabili dal capogruppo del partito nel Bundestag, Alexander Dobrindt.

Seehofer respinge proposta Merkel su centri migranti

Angela Merkel, dal suo punto di vista, “non si è mossa di un centimetro”, e Horst Seehofer ha deciso per lo strappo, arrivando a offrire le dimissioni, da ministro dell’Interno e da presidente del partito. La notizia trapela in tarda serata attraverso la Dpa da una drammatica seduta di presidio dei cristiano-sociali, in corso a Monaco da oltre sette ore. Il capogruppo dei cristiano-sociali nel Bundestag, Alexander Dobrindt, avrebbe però subito respinto il passo indietro, affermando: “Così non posso accettarlo”. Ansa

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.