09222019FREEDOM FLASH:


Governo: dibattito alla Camera

Al via nell’Aula della Camera la discussione sulla fiducia al governo Conte, dopo il sì di ieri del Senato. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte siede ai banchi del governo accanto a Luigi Di Maio; assente l’altro vicepremier Matteo Salvini. In base a quanto stabilito lunedì dalla conferenza dei capigruppo, fino alle 14 si svolgerà la discussione generale. Alle 15,40 – con diretta Tv – ci sarà la replica del presidente del Consiglio cui seguiranno le dichiarazioni di voto dei gruppi. Alle 17,45 è previsto l’inizio della chiama dell’appello nominale. Gli iscritti a parlare nel dibattito di stamani sono 46

Deputati del Movimento 5 Stelle nell'aula della Camera mentre applaudono il presidente del consiglio Giuseppe Conte durante la consegna del discorso programmatico, Roma, 5 giugno 2018. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Deputati del Movimento 5 Stelle nell’aula della Camera mentre applaudono il presidente del consiglio Giuseppe Conte durante la consegna del discorso programmatico, Roma, 5 giugno 2018. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Smontare la legge Fornero  – ha ribadito il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini – è un impegno sacro. L’impegno è di smontarla pezzetto per pezzetto – ha aggiunto – ripartendo da quota cento ed avendo l’obiettivo di tornare a quota 41 anni di contributi.  Non sono né filorusso né filoamericano – ha detto ancora Salvini – ma con la Russia bisogna avere buoni rapporti commerciali perché è un partner strategico dal punto di vista energetico per le nostre imprese. L’Italia rimane parte di tutte le alleanze di cui già fa parte. Bisogna ripartire – ha aggiunto – da un principio di buona collaborazione”.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.