11212019FREEDOM FLASH:


Alleanza Lega-M5S al voto? Per loro il 90% dei seggi

Grafici relativi ad un'analisi dell'Istituto Cattaneo che ha simulato i possibili esiti di un'"alleanza-cartello elettorale", Bologna, 28 maggio 2018. ANSA/WEB

Grafici relativi ad un’analisi dell’Istituto Cattaneo che ha simulato i possibili esiti di un'”alleanza-cartello elettorale”, Bologna, 28 maggio 2018. ANSA/WEB

“L’ipotetica alleanza tra M5s e Lega – ammesso, lo ripetiamo, che gli elettori si comportino nelle nuove elezioni come nelle precedenti del 4 marzo – consentirebbe ai due partiti di conquistare all’incirca il 90% dei seggi nelle due camere“. A dirlo è un’analisi dell’Istituto Cattaneo che ha simulato i possibili esiti di un'”alleanza-cartello elettorale”. Il cartello giallo-verde, scrivono i ricercatori, risulterebbe il più votato in 219 collegi su 232 (94,4%) alla Camera dei deputati e in 104 collegi su 116 (89,7%) al Senato. Questo risultato consentirebbe di superare il dualismo geografico che si è manifestato nelle ultime elezioni”. Aggiungendo i voti derivanti dalla parte proporzionale nell’assegnazione dei seggi questa alleanza – che oggi può contare alla Camera su 343 parlamentari (55%) e al Senato su 167 (54%) – potrebbe reggersi in entrambe le aule su una maggioranza parlamentare pari ai due terzi dei componenti: 425 a Montecitorio (68,8%) e 209 a Palazzo Madama (67,6%).

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.