12172018FREEDOM FLASH:


Roma e il disastro delle strade. La Procura avvia indagine

Le buche di Roma si allargano al punto da spingere la Procura capitolina ad avviare un’indagine sulle condizione delle strade. Nelle ultime settimane, complice il maltempo, in diverse zone della Capitale si sono aperte vere e proprie voragini nell’asfalto, trasformando le strade in un percorso ad ostacoli per auto, motorini e mezzi pubblici. Il procedimento, al momento senza indagati o ipotesi di reato, è stato avviato alla luce di alcuni esposti arrivati a piazzale Clodio e presentati da alcune associazioni di consumatori che denunciavano la presenza di buche su molte strade di Roma che hanno causato pesanti disagi alla circolazione, sopratutto nelle giornate del 5 e 6 marzo.

07/03/2018 Roma, buche nelle strade della città in seguito a i giorni di maltempo

07/03/2018 Roma, buche nelle strade della città in seguito a i giorni di maltempo

La notizia arriva, ripresa dal sito internet di Huffpost, mentre è in corso il vertice sulle buche tra il Campidoglio e tutti i municipi. Presenti, per far fronte al problema delle strade ammalorate dopo l’ondata di maltempo, l’assessore ai lavori pubblici Margherita Gatta, tecnici e rappresentanti delle 15 ex circoscrizioni romane. Il Comune ha messo sul piatto un supporto economico per intervenire sulle strade di competenza municipale, ma anche squadre aggiuntive, il cosiddetto ‘Piano Marshall’. Sul fronte della grande viabilità gestita dal Comune, si fa affidamento già su 12 ditte che operano su tutto il territorio. Tale attività, a quanto si apprende, verrà ulteriormente rafforzata. “Parallelamente agli interventi più urgenti, partiranno già la prossima settimana altri lavori previsti per il rifacimento di importanti tratti delle principali arterie cittadine, all’interno del piano ribattezzato ‘Strade Nuove'”, spiegano fonti capitoline.

Intanto, però, la pessima condizione in cui versano moltissime strade ha reso necessaria le deviazione di alcune linee di autobus. Un provvedimento che si aggiunge all’imposizione del limite orario di 30 chilometri orari in alcune zone. “Per dissesto del manto stradale in via di Vigna Murata direzione via Laurentina, nel tratto compreso tra via dei Corazzieri e viale Luca Gaurico, le linee 702-720-765 in direzione Laurentina e la linea 772 in direzione Carucci da via di Vigna Murata deviano in via dei Corazzieri, viale Gaurico e via di Vigna Murata”, si avverte sul sito dell’Atac, la municipalizzata dei trasporti. Sempre a causa del “dissesto del manto stradale in via Bronte/Castelvetrano la linea 107 in entrambe le direzioni da via Casilina devia in via di Vermicino e via Casilina per dissesto manto stradale in via Bronte/Castelvetrano”, si spiega.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.