Sicilia, Faraone: “Grasso presidente Regione? Servono primarie”

Sharing is caring!

Il sottosegretario alla Salute Davide Faraone vota nel gazebo di piazza Castelnuovo a Palermo per l'elezione del nuovo segretario dei Democratici, 30 aprile 2017. ANSA/ RUGGERO FARKAS

Il sottosegretario alla Salute Davide Faraone vota nel gazebo di piazza Castelnuovo a Palermo per l’elezione del nuovo segretario dei Democratici, 30 aprile 2017. ANSA/ RUGGERO FARKAS

“Abbiamo sperimento il modello dei gazebo che è vincente e di partecipazione. Sulla possibile candidatura di Piero Grasso vorrei che uscissimo dalle chiacchiere giornalistiche e parlassimo del reale. C’è una situazione mutevole”. Lo dice il sottosegretario alla Salute, Davide Faraone, a margine di un incontro politico a Palermo. “Il centrosinistra è sempre arrivato in ritardo rispetto alla candidatura del presidente della Regione – prosegue – Intanto stabiliamo chi è il nostro candidato, poi se dovesse mutare la situazione con altri nomi, vedremo. Non dobbiamo più perdere tempo. Si deve evitare che il M5s cavalchi il nostro attendismo”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.