Paternò. Forza Italia in coalizione con Distefano. C’è anche Luca Sammartino

Sharing is caring!

Anthony Distefano, candidato sindaco di Paternò

Anthony Distefano, candidato sindaco di Paternò

di Redazione

E’ quanto si è appreso nelle scorse ore. Il partito azzurro, vale a dire Forza Italia, a Paternò sosterrà con il proprio simbolo il candidato sindaco Anthony Distefano. E’ quanto è emerso da una serie di incontri interni, confermato dalla cartellonistica elettorale che ha già lanciato due campioni delle preferenze candidati proprio in Forza Italia e che riporta in calce il nome di Distefano come candidato sindaco di riferimento. Anche Fratelli d’Italia sembrerebbe più che orientata a correre con la sua lista di partito sotto il nome di Distefano. La lista del partito di Giorgia Meloni sarebbe in queste ore in fase di ultima definizione anche grazie al contributo di Mimmo Galvagno, anche lui a sostegno proprio di Distefano, a cui si aggiungerebbe il consigliere comunale Alfio Virgolini con la sua lista “Nuovi Orizzonti”. In coalizione con il giornalista anche due liste civiche che portano il nome del candidato sindaco ed una lista realizzata dal parlamentare regionale del Partito Democratico, Luca Sammartino, dal nome “Paternò 2.0”. Ancora da sciogliere il nodo sulla cosiddetta “lista dei nuovi” che ha tra i riferimenti massimi il senatore Salvo Torrisi. Così composta, la coalizione politica a sostegno del candidato sindaco Anthony Distefano farebbe di Distefano il candidato di riferimento dell’area dei partiti di centrodestra.

Sul fronte opposto, Nino Naso ha già ufficializzato il sostegno di sei liste tutte civiche di cui saranno resi noti i simboli in una conferenza stampa organizzata per oggi 24 marzo alle ore 18:00 presso il Comitato elettorale di via Vittorio Emanuele a Paternò. Il sindaco uscente Mauro Mangano avrebbe a suo sostegno due liste: di ieri un’indiscrezione secondo cui Mangano potrebbe correre anche con il sostegno della lista del Partito Democratico. Ci sono anche i Cinquestelle con l’unica loro lista a sostegno del candidato Salvo La Delfa, e l’ex parlamentare Dc Antonino Lombardo, che starebbe trovando qualche difficoltà nella chiusura della sua lista “Niente sarà più come prima – Lombardo Sindaco”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.