Paternò, sei consiglieri di opposizione contro Mangano: “No inciuci. Sì al referendum”

Dopo la proposta di sfiducia consiliare a Paternò contro Mauro Mangano, arenatasi anche per via della non compattezza dell’opposizione, prende sempre più piede l’iniziativa portata avanti fin dal primo momento dal consigliere

Paternò, è ufficiale: dopo l’estate referendum su Mauro Mangano

E’ ufficiale. Da ieri sera, quando il consigliere comunale Ignazio Mannino (Pdl-Forza Italia) ha presentato in assise il regolamento, è certo che dopo la pausa estiva i cittadini paternesi saranno chiamati ad esprimersi sull’operato

Paternò, sei consiglieri del centrodestra sfiduciano il sindaco

Una iniziativa di sfiducia che allo stato attuale non ha visto protagonista tutta la compagine consiliare di minoranza, ma che pian piano delinea maggiormente i margini tra quella che è minoranza numerica rispetto alla maggioranza consiliare
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.