La società che rifiuta gli anziani non fa che rifiutare se stessa

di Giuliano Guzzo Un tempo non molto remoto ogni famiglia, al proprio interno, vedeva la presenza di almeno un anziano: spesso un nonno, altre volte uno zio; in ogni caso un riferimento per tutti gli altri componenti. Una sorta di paziente

Elogio del viaggio consapevole ai tempi della “trolley generation”

di Giuliano Guzzo Solo un folle potrebbe negare l’utilità del viaggio, il fascino dell’esotico, il piacere della scoperta: andare oltre ciò che si conosce porta sempre, in ogni caso, a conoscersi prima che a conoscere, a sperimentare
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.