Piano Sanitario, continuano le polemiche. Il dirigente: “Catania punto di riferimento”

La sanità siciliana non ha pace. Dopo la “presentazione” nei giorni scorsi del Piano regionale dell’assessore Gucciardi, oggetto di polemiche da parte delle realtà locali che sarebbero state oggetto di tagli – primo tra tutti l’ospedale

Salvini e Renzi ritornano in Sicilia Comincia la campagna per le regionali

di Redazione Guardate che la Sicilia esisteva anche prima, eh. Non è che sia venuta su adesso, con l’Etna con le valli e tutto il resto: è sempre stata lì, appena dopo lo Stretto, e vi ha votato pure. Verrebbe da dire così allo stuolo

“Così StraCatania diventa StraSicilia”: intervista a Pietrangelo Buttafuoco

di Valerio Musumeci Pietrangelo, sono passate alcune settimane da “Stracatania”, l’evento che hai organizzato con Ottavio Cappellani “alla ricerca di antidoti al provincialismo”. Quali sono le tue considerazioni a posteriori ed è

VITTORIO SGARBI A FREEDOM24 «SONO UN VULCANO COME L’ETNA»

di Valerio Musumeci Professor Sgarbi, Il museo della Follia è la seconda mostra curata da lei che si tiene a Catania nella cornice del castello Ursino. Lei l’ha definito un “museo della follia” ma anche “una follia

La Regione non paga e le aziende rischiano la chiusura. Pogliese: “E’ deserto, intervenire”

di Redazione Undici aziende catanesi al buio, senza la possibilità di produrre e quindi di vendere, introitare e pagare i lavoratori. Accade in questi giorni alla zona industriale di Catania, dove a causa di mancati pagamenti da parte della

Casa di Montalbano abusiva? Non secondo una sentenza del 1995

di Fabrizio Trovato Possono tirare un sospiro di sollievo i fan della famosa serie televisiva Il commissario Montalbano. La vicenda che ha visto il programma Le Iene prendere di mira la casa in cui si svolgono le riprese della fiction si è

Sicilia. Giulia Grillo (M5S): “Crocetta si dimetta e liberi la regione”

COMUNICATO STAMPA DEL MOVIMENTO CINQUE STELLE, CHE PER BOCA DELLA PARLAMENTARE GIULIA GRILLO, BOCCIA IN TOTO L’OPERATO DEL GOVERNATORE SICILIANO ROSARIO CROCETTA. IL TESTO DEL COMUNICATO: “Pur sforzandoci non riusciamo a trovare

Sicilia, possibili elezioni anticipate. Nello Musumeci ancora candidato?

La crisi della politica regionale sicilia,a e con lei anche quella del governo retto dal governatore Rosario Crocetta, è probabile porteranno presto ad elezioni anticipate. E i nomi da contrapporre a questo centrosinistra frantumato, in realtà,

Sicilia, Rosario Crocetta choc: “Voglio adottare un bambino”

“Non mi dimetterò mai, sono un combattente, uno che cade in battaglia. Sono stato eletto dal popolo siciliano, la prima volta dal Dopoguerra che il centrosinistra vince in Sicilia. Il Pd dovrebbe accendermi un cero, un lumicino”. Lo dice
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.