Il centrodestra sia moderato e federatore

di Andrea Di Bella Moderato perchè gli estremismi non vincono. Federatore perchè necessita di uno sforzo inclusivo senza precedenti. Infatti, le ultime elezioni amministrative hanno dimostrato tre cose. La prima: senza il centro – dove

LA CAVALCATA DELLE VALCHIRIE

di Valerio Musumeci Non c’eravamo, nella stanza d’albergo di Beppe Grillo, prima che questi si affacciasse a salutare la folla raccolta sotto la finestra – un tempo si usava il balcone – alzando le braccia al cielo con un appendino

Amministrative, i grillini sfondano. Renzi battuto, delusione centrodestra

di Valerio Musumeci MOVIMENTO CINQUE STELLE. Va bene, benissimo, conquista la Capitale ed espugna Torino. Le neo-sindache hanno tutta l’aria di essere donne squadrate e con le palle. Speriamo che sia così, perché se alla prova dei fatti

L’unica profezia possibile su Renzi e sul voto

di Valerio Musumeci Il fatto che io scriva il mio editoriale sui ballottaggi di oggi, 19 giugno, all’una e trenta di notte invece che alle nove di domani mattina non è in sé particolarmente significativo. Lo sarebbe, e in quel caso

Claudio Fava: “Al ballottaggio voterò Giachetti. Adolescenziale votare M5S solo contro Renzi”

di Claudio Fava Tra dieci giorni si voterà per il sindaco di Roma. E io voterò Roberto Giachetti. Non mi sento equidistante dai due candidati al ballottaggio e non credo nel rimedio aristocratico della scheda bianca. Questa città pretende

Ballottaggi, Renzi e il Pd ridimensionati (TUTTI I NUMERI)

Il primo a parlare dopo lo doccia ghiacciata dei ballottaggi è il vicesegretario del Pd Lorenzo Guerini (renziano) per contenere lo tsunami che da lì a poche ore avrebbe tramortito i vertici del partito. Dopo la volata di due settimane fa
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.