La società che rifiuta gli anziani non fa che rifiutare se stessa

di Giuliano Guzzo Un tempo non molto remoto ogni famiglia, al proprio interno, vedeva la presenza di almeno un anziano: spesso un nonno, altre volte uno zio; in ogni caso un riferimento per tutti gli altri componenti. Una sorta di paziente

Per regalare la gioia agli altri a volte basta un “come stai?”

di Giuliano Guzzo La gerarchia delle parole. C’avete mai pensato? E’ una classifica tosta ma della quale, ogni tanto, faremmo bene ad occuparci; per separare gli insegnamenti dalle chiacchiere, le lezioni dalle frasi di circostanza. Un
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.