Se l’immagine più bella è quella che resta dentro di noi

di Giuliano Guzzo Ci pensavo ieri: non sono mai riuscito a fotografare un tramonto. Non coi risultati sperati, almeno. C’è puntualmente qualcosa – l’intensità del colore, la temperatura, l’emozione – che sfugge all’obbiettivo

Elogio del viaggio consapevole ai tempi della “trolley generation”

di Giuliano Guzzo Solo un folle potrebbe negare l’utilità del viaggio, il fascino dell’esotico, il piacere della scoperta: andare oltre ciò che si conosce porta sempre, in ogni caso, a conoscersi prima che a conoscere, a sperimentare
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.