09222018FREEDOM FLASH:


SEGNI DEI TEMPI – Lo Spirito Santo è giovinezza

 

spot segni dei tempi salvatore ali sito internet

Holy_Spirit_as_Dove_(detail)Concludiamo il Tempo pasquale con la celebrazione della solennità di Pentecoste, dono dello Spirito Santo agli apostoli, inizio della Chiesa, nuovo popolo di Dio e della sua azione evangelizzatrice nel mondo. Oggi nella nostra Città di Paternò si celebra la Festa del Dono, che riunisce i giovani dell’Arcidiocesi di Catania insieme al nostro Arcivescovo. Mi piace accostare questi due eventi per sottolineare come lo Spirito Santo ha a che fare con la giovinezza. Parlando dello Spirito, Papa Francesco ha detto che esso è “freschezza, fantasia, novità”. È freschezza perché fa si che la Chiesa non invecchi, ma si rinnovi continuamente e che la fede personale dei cristiani non diventi tiepida, insipida, insignificante. È fantasia perché ci sorprende sempre e ci conduce verso nuove avventure, nuovi traguardi, per risposte sempre nuove alle nuove esigenze della vita. E lo Spirito è novità perché quando fa nuove tutte le cose, viene a noi e ci cambia, ci trasforma, ci rende uomini e donne nuovi, animati dall’amore di Dio. Una novità, quello dello Spirito, che dona gioia e serenità, perché Dio ci ama e vuole solo il nostro bene. Freschezza, fantasia e novità non sono forse caratteristiche dell’età giovanile? I giovani sono sempre pieni di vita e contagiosi di gioia; i giovani sono ricchi di energia, carismi e doni che desiderano esprimere in forme sempre nuove. Lo Spirito Santo è giovane e i giovani hanno bisogno dello Spirito, per il loro presente e il loro futuro e per il contributo che possono e devono dare per il rinnovamento della Chiesa e del Mondo. Lasciamo scorrere in noi questa sorgente di “acqua zampillante”, per essere sempre giovani nello spirito, non sentirci mai sfiniti, ma piuttosto capaci di affrontare la vita senza paure, vedere le cose con chiarezza, trovare il piacere di vivere e adempiere ai nostri compiti e doveri.

Padre Salvatore Alì

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.