Esplosione al centro di Istanbul. Erdogan conferma: si tratta di attentato

Sharing is caring!

Forte esplosione nel centro di Istanbul: almeno sei persone sono morte e altre 53 sono rimaste ferite, ha riferito il presidente turco Erdogan, che parla di un “vile attentato” e che assicura alla Nazione che “i responsabili della situazione saranno puniti come meritano”. Erdogan ha poi confermato quanto già trapelato sui media: si sospetta che si sia trattato di un attentato terroristico. “I primi accertamenti indicano che una donna ha avuto un ruolo in tutto questo”, ha spiegato.  L’esplosione si è verificata attorno alle 16.20 (ora locale, le 14.20 in Italia), nella zona dello shopping di Beyoğlu Istiklal Street, quartiere di Taksim, sulla sponda europea della città. Il capo della comunicazione della presidenza turca, Fahrettih Altun, in un comunicato ha detto che è partita “un’indagine accurata, approfondita e rapida”.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.