Viminale: “In un anno 125 donne uccise, più di una ogni 3 giorni”

Sharing is caring!

In un anno, tra l’1 agosto 2021 e il 31 luglio 2022, in Italia sono state uccise 125 donne, in aumento rispetto alle 108 dei 12 mesi precedenti, in media più di una ogni 3 giorni. È quanto emerge dal dossier annuale del Viminale, che sottolinea anche come, finito l’effetto del lockdown, nell’ultimo anno siano aumentati i reati, che se restano però ancora sotto il livello pre-pandemia. Nel quadro della violenza sulle donne, 108 omicidi sono stati compiuti in ambito familiare o affettivo, e in particolare 68 da un partner o ex. Sono donne il 39,2% del totale delle vittime di omicidio volontario.

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.