Louis Academy, quando i giovani fanno impresa

Sharing is caring!

Pasquale Longhitano, titolare di Louis Academy. La sede centrale è a Paternò (Catania) in Corso del Popolo, 44. Tel. 3930218593

Da alcuni anni i test d’ingresso alle Università rappresentano “croce e delizia” per molti studenti post-diploma. Una fonte di preoccupazione per coloro (e per i loro genitori) che desiderano avviarsi verso i corsi di Medicina, Veterinaria, Professioni Sanitarie e Architettura.

Il Miur (Ministero dell’Università e della Ricerca) ha emanato un Decreto all’interno del quale ci sono le direttive riguardo ai test di ingresso alle Facoltà universitarie. In particolare, ultimamente è stato dato più peso alla cultura generale dei candidati.

Occorre quindi che i candidati siano ben preparati e sappiano affrontate i test anche sotto il profilo psicologico. Possedere delle conoscenze a tutto tondo comporterà la possibilità di superare il test. I quesiti di cultura generale, infatti, incidono del 20%: 18 punti su 90.

Il decreto ministeriale prevede un accertamento delle capacità di usare correttamente la lingua italiana e di completare logicamente un ragionamento, in modo coerente con le premesse. Alcuni test di ingresso all’Università prevedono quesiti su materie relative alla cittadinanza e alla Costituzione.

Occorre quindi essere preparati in diversi ambiti. Allora, per prepararsi al meglio è importante partecipare ai corsi di preparazione. In tale contesto, una start up siciliana, la Louis Academy, fatta di giovani studenti universitari, aiuta i futuri colleghi a colmare questo divario di preparazione. Il futuro laureando Pasquale Longhitano così presenta la sua giovane impresa, con lo slogan: “La tua Am-missione è la nostra Missione!”

Durante i nostri corsi verranno trattate tutte le materie previste dal bando ministeriale per l’ammissione alle facoltà a numero chiuso dell’area medico sanitaria”, ci spiega con un sorriso solare. “Le discipline trattate nei nostri corsi sono: biologia, chimica, logica, matematica, fisica, cultura generale”. Didattica a distanza e in presenza con i protocolli anti-covid, con esercitazioni ogni giorno con un nuovo sistema di simulazioni. Con orgoglio, Longhitano riferisce che l’85% dei corsisti riesce a superare i test.

La Louis Academy ha già aperto diverse sedi nel sud Italia e tra i formatori tutor sono privilegiati giovani brillanti che siano studenti o laureati. Giovani tra giovani, con un occhio al business e alla solidarietà, una formula vincente. di Ettore Minniti su www.quotidianocontribuenti.com

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.