Paternò, questione IPAB: il CGA accoglie appello del Comune

Sharing is caring!

A seguito della sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale del provvedimento assunto dalla Regione Siciliana che intendeva trasferire dipendenti, debiti, crediti e patrimonio della IPAB “Salvatore Bellia” di Paternò all’Ente Comunale paternese, il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha accolto l’appello del Comune di Paternò ed ha riformato la sentenza del TAR. Per ogni dettaglio ulteriore, si allega al presente comunicato la sentenza ufficiale del CGA.

LEGGI LA SENTENZA

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.