Corsa auto su A-19 a 260 Km/h, quattro indagati

Sharing is caring!

Gli agenti della Polizia stradale di Catania hanno effettuato delle perquisizioni disposte dalla Procura nelle abitazioni di quattro persone accusate di aver organizzato una corsa clandestina di auto ad oltre 260 km l’ora l’11 luglio scorso lungo l’autostrada Catania-Palermo, sequestrando due Bmw di grossa cilindrata utilizzate per la gara clandestina. La gara fu interamente videoregistrata dalle telecamere appositamente fatte installare dagli investigatori.

Sono in corso indagini per verificare se le vetture coinvolte nelle competizioni illecite siano state modificate per aumentarne potenza e velocità di corsa e per accertare se vi siano state scommesse. Al momento sono stati individuati i proprietari di dodici autovetture tra quelle utilizzate dagli spettatori e parcheggiate nella corsia di emergenza autostradale al momento della gara, che verranno sanzionati per le violazioni previste dal codice della strada. Ansa

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.