05192019FREEDOM FLASH:


Palermo, rimpasto di Giunta. C’è anche un palestinese

Ci sarà anche un medico palestinese, Adham Darawsha, 39 anni, ex presidente della consulta delle culture che si occuperà proprio di questo tema, nella nuova giunta comunale a Palermo, guidata da Leoluca Orlando. Entrano ufficialmente nell’esecutivo i partiti che avevano sostenuto la candidatura del sindaco. Cambiano sei assessori su otto. La nuova squadra potrà contare su Fabio Giambrone, che sarà vice sindaco e avrà come deleghe il personale, la polizia municipale e il nuovo assessorato al decoro della città, Leopoldo Piampiano (Sicilia Futura), che andrà alle attività produttive e suap; Giusto Catania (Sinistra Comune) con deleghe all’ambiente, urbanistica, mobilità, aziende; l’attuale presidente dell’Amap Maria Prestigiacomo che diventa assessore all’edilizia privata e alla rigenerazione urbana; l’assessorato al bilancio va a un tecnico in quota Pd Roberto D’Agostino, vicinissimo a Faraone. Due uniche le riconferme: quella di Giuseppe Mattina alla cittadinanza solidale e Giovanna Marano alla scuola.
   

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.