04242018FREEDOM FLASH:


“Schettino, risalga a bordo”, e si candida con i Cinquestelle

schettino-defalco

De Falco e Schettino

Non si tratta di un caso di omonimia. Tra gli aspiranti reclutati dai grillini c’è anche il capitano di fregata che finì sulle pagine di tutti i giornali la notte del naufragio della nave da crociera Costa Concordia, quel De Falco che al capitano Schettino intimò, in una telefonata poi resa pubblica: “Salga a bordo, cazzo!”.

In mezzo a un lungo elenco di attivisti storici del Movimento e di parlamentari che hanno scelto di ricandidarsi spunta dunque il nome del militare, che potrebbe essere candidato per il Senato a Livorno, ma ci sono anche altri “famosi” che hanno scelto di proporsi, a partire dal giornalista Gianluigi Paragone, che non ha per ora dato una conferma ufficiale, ma nemmeno una smentita. E accanto a lui potrebbero esserci anche l’ex direttore di SkyTg24 Emilio Carelli, l’inviato delle Iene Dino Giarrusso e l’attrice Claudia Federica Petrella.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.