Italia sottozero: in arrivo nuova ondata di gelo con vento e neve

Sharing is caring!

maltempo_freddo

Il freddo e la neve non allentano la morsa nei prossimi giorni. Dalla giornata di venerdì è previsto un nuovo peggioramento generale delle condizioni che porterò pioggia, vento e nevicate anche a bassa quota. La nuova ondata di maltempo sarà determinata da una perturbazione in discesa dall’Europa Settentrionale e così la Protezione civile ha diramato un avviso di condizioni meteo avverse che prevede «nevicate fino a quote di pianura su Friuli Venezia Giulia, Veneto e Lombardia, in estensione dalla mattinata di domani sull’Emilia-Romagna e, dalla sera, sulle Marche, con apporti al suolo da deboli a moderati».

Dalle prime ore di venerdì dunque, secondo l’avviso, si prevede «venti forti occidentali con raffiche di burrasca forte su Toscana, Marche, Lazio, Umbria e Abruzzo in estensione, nella mattinata, a Campania e Molise e dal tardo pomeriggio a Basilicata e Calabria; in rotazione dai quadranti settentrionali nella serata sulle Marche. Mareggiate sulle coste esposte». Dal primo mattino di domani sono attese «precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Lazio, Umbria, Campania, Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria, specie sui settori appenninici. I fenomeni temporaleschi saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento».

Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.