11212017FREEDOM FLASH:


Catania Paganese 2-1: Paolucci e Biagianti regalano la seconda gioia casalinga

di Luca Barbirotto Termina sul punteggio di 2-1 il match tra Calcio Catania e Paganese al Massimino, dopo una partita che ha visto la formazione siciliana rimontare due reti a seguito dello svantaggio arrivato con il goal dell’ex Fiorentina
logo-default-interna-600-new(1)(1)(5)

Catania-Lecce 2-0, i rossazzurri nella fortezza piegano i salentini

di Luca Barbirotto Allo stadio Angelo Massimino di Catania i rossazzurri del tecnico Pino Rigoli riescono a piegare il Lecce. Parte alla grande la squadra di Rigoli, che sembra non farsi intimorire dai salentini (attualmente al primo posto
Catania

Melfi-Catania 1-1. Rossazzurri concretizzano poco, si torna a casa con 1 punto

di Luca Barbirotto Allo stadio “Valerio” di Melfi gli uomini di Pino Rigoli non riescono ad imporsi sul Melfi tornando in Sicilia soltanto con 1 punto. Partita molto monotona sin dall’inizio, con le squadre che non creano
andrea-di-grazia-1

Catania-Messina 3-1: al Massimino va in scena il “Di Grazia Show”

di Luca Barbirotto Finalmente un po’ di respiro per il Calcio Catania, dopo settimane di polemiche sul rendimento della squadra dopo i deludenti risultati in casa e in trasferta. I ragazzi del tecnico Pino Rigoli riescono a superare
sostare-catania

Catania. Ecco le novità di Sostare: sosta notturna a un euro e taglio dei costi

di Redazione Strisce blu notturne a tariffa fissa – un euro per la sosta dalle 21.00 alle 2.00 di notte – e contenimento delle spese per oltre centocinquantamila euro. Sono le novità introdotte dal nuovo presidente di Sostare Luca
rigoli

Taranto-Catania 0-0: il mal di pancia dei siciliani non ha fine

di Luca Barbirotto Allo Stadio Iacobone di Taranto i rossazzurri di mister Rigoli guadagnando soltanto un punto contro la ripescata Taranto. Comincia bene il Catania, che presenta delle novità con Di Cecco, Barisic, Bucolo, Parisi e Di Grazia
pino-rigoli-in-sala-stampa4-1000x600

Catania, contro il Fondi ancora un pareggio. E adesso il ct Rigoli rischia

di Luca Barbirotto E’ ancora soltanto pareggio per il Calcio Catania, che al Massimino contro il Fondi schiera un 4-3-1-2 con Fornito e Di Grazia in campo dal 1′ minuto: i padroni di casa partono con tanta aggressività, beccando
14470767_10211149311635575_1529504901_n

Catania-Akragas 0-1: sotto il diluvio del Massimino i rossazzurri cedono nel derby

di Luca Barbirotto Incredibile ma vero: sotto l’incessante pioggia dello stadio Angelo Massimino gli uomini di Pino Rigoli escono clamorosamente sconfitti nel derby contro l’Akragas, per colpa di un goal avversario arrivato al
matera996

Matera Catania 0-0: ancora soltanto un pareggio per i rossazzurri

di Luca Barbirotto Finisce in parità il match in terra umbra tra Matera e Catania, al termine di una partita abbastanza monotona da parte di entrambe le squadre. Padroni di casa subito aggressivi, con Negro che al 5′ mette paura alla
ospedale-cannizzaro-catania

Piano Sanitario, continuano le polemiche. Il dirigente: “Catania punto di riferimento”

La sanità siciliana non ha pace. Dopo la “presentazione” nei giorni scorsi del Piano regionale dell’assessore Gucciardi, oggetto di polemiche da parte delle realtà locali che sarebbero state oggetto di tagli – primo tra tutti l’ospedale
14355741_1217617278259026_3482777344751131505_n

Reggina-Catania 1-1, rossazzurri in buona forma ma c’è solo il pareggio

di Luca Barbirotto Allo stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria i rossazzurri di Pino Rigoli non vanno oltre l’1-1 in un campo in pessime condizioni di gioco. Partita che parte subito bene per i padroni di casa, che tentano
catania-bandiera

Reggina-Catania: un “Granillo” ricco di ricordi per i rossazzurri

di Luca Barbirotto C’è grande attesa per il match che oggi pomeriggio vedrà contrapporsi la Reggina e il Calcio Catania, alle 16.30 presso lo stadio “Oreste Granillo” di Reggio Calabria: una partita che non potrà non ricordare
98033558-e1338633834563

Lo Monaco: “Festa dell’Unità ci ha danneggiati, chiediamo rispetto per il calcio e i tifosi”

Dopo il rinvio della gara con il Fondi e le successive puntualizzazioni della Lega Italiana Calcio Professionistico e del Questore di Catania, l’Amministratore Delegato del Calcio Catania Pietro Lo Monaco osserva: “Preciso anzitutto che
elfo2

«Il rap è il dovere di cantare la realtà»: intervista a L’Elfo

di Redazione Il rap non è soltanto quello che vediamo in televisione, nei palazzetti durante i concerti o nei talent musicali verso cui – diciamocelo – la maggior parte dei giovani prova ormai scarso interesse. Il rap è un fenomeno musicale
foto-unita-uno-750x400

Se una sagra tira più della politica, del Sì e del No

di Ottavio Cappellani per La Sicilia La festa nazionale dell’Unità, del Pd e del Sì al referendum, tenutasi a Catania, è stato un fallimento di pubblico. E’ inutile dire che per Matteo Renzi la gente c’era perché altrimenti
Matteo Renzi

Renzi ieri a Catania, contestazioni e scontri

Matteo Renzi “Questa è la riforma della nostra storia, del nostro passato”. Matteo Renzi vola a Catania per chiudere la Festa dell’Unità e rilanciare la campagna elettorale del “sì” al referendum sulle riforme costituzionali. “Siccome
carretto-siciliano

Bronte, il carretto siciliano candidato a Patrimonio dell’Umanità UNESCO

di Barbara Prestianni per Live Sicilia Catania BRONTE – Una vera e propria esplosione di sicilianità ieri a Bronte. Friscaletti, marranzani, tamburelli, quartane, fisarmoniche. E al ritmo delle loro note i colori caldi della Sicilia. Il
download

Se la ragione non piega l’istinto ogni rivolta è vana (anche se giusta)

Le contestazioni a Matteo Renzi andate in scena ieri a Catania non fanno che esasperare i toni di una situazione sociale già non semplice. Il dissenso, del tutto legittimo, ha altri modi per essere utilmente manifestato, che non con bastoni
matteo-renzi1

Festa Nazionale dell’Unità, oggi chiusura con Renzi. I dubbi sulla piazza

di Redazione E’ il grande giorno. La Festa Nazionale dell’Unità approdata in qualche modo a Catania – non si capisce più per volontà di chi, ora che la scarsa affluenza di pubblico ha certificato il fallimento di un brand politico
Chiudi

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.