01192018FREEDOM FLASH:


Rinasce la Margherita e la Lorenzin piazza suo fratello nel Lazio

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin durante il convegno 'Crescita vs crisi' a Roma, 30 settembre 2017. ANSA/GIORGIO ONORATI

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin durante il convegno ‘Crescita vs crisi’ a Roma, 30 settembre 2017. ANSA/GIORGIO ONORATI

Beatrice Lorenzin non molla, seguendo l’esempio del collega di partito e governo Angelino Alfano, che ha deciso di chiudere con la politica, ma raddoppia: il ministro della Salute dell’esecutivo Gentiloni, dopo aver imposto il proprio nome nel simbolo della lista centrista, Civica Popolare, che dovrebbe correre alle Politiche in coalizione con il Pd, vuole sponsorizzare come riporta Il Tempo – la candidatura del fratello Lorenzo Lorenzin alle elezioni regionali nel Lazio.

Il fratello del ministro, agente di polizia e sindacalista, vuole uno scranno nel parlamentino regionale in una lista, ovviamente di ispirazione centrista, collocata nell’alleanza del presidente uscente del Pd della Regione Nicola Zingaretti. Sperando che la sorella ministro possa trasferirgli un pacchetto di voti in territorio laziale. Il prossimo 4 marzo non si celebrerà solo l’election day ma anche il family day della dinastia Lorenzin: la sorella candidata alla testa della compagine moderata Civica Popolare per strappare una poltrona in Parlamento, il fratello per fare il grande salto in Consiglio regionale. I due familiari si ritroverebbero ad affrontare la campagna elettorale mano nella mano.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.