01192018FREEDOM FLASH:


Gli ex alfaniani fondano la nuova Margherita (alleati del Pd)

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin durante il convegno 'Crescita vs crisi' a Roma, 30 settembre 2017. ANSA/GIORGIO ONORATI

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin durante il convegno ‘Crescita vs crisi’ a Roma, 30 settembre 2017. ANSA/GIORGIO ONORATI

A siglare il patto, a quanto apprende l’Adnkronos, sarebbero stati (oltre ovviamente alla Lorenzin stessa) Lorenzo Dellai, Pier Ferdinando Casini, Andrea Olivero, Ciriaco De Mita e Ignazio Messina dell’Idv. Nella notte, dopo i tanti incontri e i tanti colloqui per trovare una quadra comune, si è conclusa una lunga riunione che oltre a vedere la partecipazione di tutti i big di Alternativa Popolare (Angelino Alfano compreso) ha messo intorno a un tavolo tutti gli esponenti centristi. Secondo l’Adnkronos, sono riusciti a “trovare la sintesi al progetto di rinascita centrista intorno alla Margherita e al nome di Lorenzin come simbolo di continuità con il governo Gentiloni”.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO SUI SOCIAL
    Chiudi

    Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Per saperne di più clicca su maggiori info.